Lababi e sanitari freestanding

Sanitari e lavabi freestanding. Perché fare questa scelta?

I sanitari ed i lavabi freestanding sono elementi di design adatti sia ad una nuova abitazione che ad una casa da ristrutturare. Sul mercato ne esistono di diverse tipologie e di diversi colori. Quali sono le caratteristiche che li contraddistinguono e per cui dovresti preferirli ai classici sanitari?

Le caratteristiche dei sanitari e dei lavabi freestanding

Il lavabo freestanding è autoportante, può essere installato a pavimento nel centro dell’ambiente o su un lato. Questa tipologia di installazione ne fa il protagonista principale del bagno, il punto focale che attira l’attenzione di chi lo osserva.
Confrontati con altri tipi di lavabo, i lavabi freestanding sono più semplici ed eleganti, non hanno un mobile o un top su cui poggiarsi, non richiedono basi di appoggio e neanche attacchi murari. Hanno solo necessità di uno scarico a terra per apparire come dei volumi monolitici a se stanti, liberi da tutto.
Il concetto di design che perseguono è quello della semplicità. Sono ideali infatti in bagni dallo stile minimal. Il colore principale è il bianco e il nero.
Semplice ed elegante, questa tipologia di lavabo incarna la freschezza e la semplicità del design in stile nordico.
L’ampia varietà di forme e dimensioni attira sicuramente chi è attento allo stile e chi desidera un design che ispira il lusso. Inoltre le dimensioni ridotte e le linee morbide lo rendono più elegante e facile da pulire.

Perché scegliere un lavabo freestanding?

Il lavabo freestanding è animato da linee semplici ed essenziali. É adatto ad essere installato nella maggior parte dei bagni.
Poiché il design è minimal, costituito principalmente da un monoblocco, il lavabo freestanding consente di risparmiare spazio nel bagno ed il sottoscocca lo rende stabile e solido.
Il montaggio a pavimento rende l’installazione facile e veloce. Non richiede, a differenza di quanto si possa pensare, grandi metrature ed è adatto anche per piccoli bagni, nei quali è sufficiente disporre di un lavabo e di uno specchio.
Il design è davvero unico e sofisticato: cattura immediatamente l’attenzione, a tal punto che è un vero e proprio elemento scenografico. È la scelta ideale per tutti coloro che desiderano introdurre nel bagno un fattore di raffinatezza ed eleganza, ma al tempo stesso desiderano seguire le principali tendenze contemporanee.
È possibile scegliere fra una grande varietà di modelli. Innumerevoli sono i materiali, le forme e le rubinetterie di un lavabo freestanding: può essere realizzato in ceramica, utilizzando miscele di minerali, in terracotta, in legno, in resina o in marmo.
La rubinetteria è davvero particolare, perché a differenze degli altri modelli, può essere a pavimento o a soffitto, nel caso in cui il lavabo sia posto al centro del bagno. Le linee sono sempre molto speciali ma sempre con un’estetica contemporanea.

Hai un bagno di piccole dimensioni? Leggi i nostri consigli di arredo ARREDARE UN BAGNO DI PICCOLE DIMENSIONI. CONSIGLI UTILI

Perché scegliere una vasca da bagno freestanding?

Prima della scelta del lavabo freestanding, è fondamentale considerare alcuni elementi, quali:

  • Dimensione, che gioca un ruolo fondamentale nella scelta del lavabo. È necessario pensare a chi utilizzerà questo spazio e all’uso che ne farà.
  • Posizione. Ci deve innanzitutto essere un po’ di spazio per un grande specchio sopra il lavabo. È importante assicurarsi di avere abbastanza spazio anche di fianco al lavabo, per affiancare un mobile a colonna per gli articoli da toeletta, visto che il lavabo freestanding non consente la presenza di mobiletti contenitori.
  • Stile. Ci sono molti stili presenti oggi sul mercato, è importante scegliere un lavabo freestanding che si abbini al design del proprio bagno.

Perché scegliere un lavabo freestanding?

La vasca freestanding offre quella bellezza dinamica e quella funzionalità che i bagni tradizionali non hanno. I motivi per i quali scegliere una vasca da bagno freestanding sono i seguenti:

Facilità di installazione
Grazie al design ed alla funzionalità complessiva, questa tipologia di vasca è piuttosto semplice da installare, purché l’impianto idraulico lo supporti. Pertanto, se stai ristrutturando il bagno, ti consigliamo di prendere in considerazione una vasca freestanding perché permette di cambiare il posizionamento della vasca stessa. Tutto quello che si deve fare è semplicemente ricanalizzare l’impianto idraulico dal punto in cui la vasca o la doccia era originariamente a dove si desidera posizionare la nuova vasca da bagno indipendente.

Facilità di pulizia
Pulire una vasca da bagno freestanding è incredibilmente facile perché ci si può muovere liberamente intorno alla vasca. Pulire ogni angolo e fessura richiede davvero pochi minuti. Opta per una vasca da bagno freestanding realizzata con un ottimo materiale come l’acrilico, al fine di renderla resistente a qualsiasi macchia e agevolare la pulizia.

Moderna funzionalità complessiva
Le vasche da bagno freestanding non solo hanno un aspetto moderno e sofisticato, ma sono progettate alla perfezione.

Praticità
Si può scegliere dove collocarle, quindi offrono la massima libertà creativa nel progettare il bagno.

Bellezza e design
Queste vasche sono oggetti di design, possono essere triangolari, trapezoidali, contenere una o due persone, avere un design ultramoderno oppure retrò. Possono essere inserite in un bagno Shabby Chic oppure in stile Industriale o contemporaneo. Stabilita forma e materiale, si adattano perfettamente a qualunque stanza da bagno.

Cerchi ispirazione? Guarda le nostre proposte per arredo bagno.